Giallo Zafferano? No, ScandItalian e le Girelle svedesi

in due anni dalla nascita di ScandItalian.it ho scritto decine e decine di post sul design scandinavo parlandovi di marchi, designer, shop e mostrandovi le immagini di bellissime abitazioni…in questo post provo a tuffarmi in una direzione diversa, sperando di regalarvi qualche insolita ispirazione, cibo & design!

ho realizzato e vi spiegherò come realizzare uno dei dolci più tipici della Scandinavia: le girelle alla cannella!

le Kanelbullar (nome originario) arrivano direttamente dalla cucina svedese, semplici e profumatissimi dolci, tipici del periodo natalizio come dessert di fine pasto, ma anche per la prima colazione o come dolce spuntino per la merenda. Sarà per il favoloso profumo di cannella che inebria tutta casa, o per la loro forma che mi ricorda che gli svedesi fanno sempre cose belle e funzionali (in questo caso buone)…fatto sta che di esse è difficile non innamorarsi.

Per la scelta degli strumenti utili alla mia missione mi sono affidato al sito Dalani.it, che offre sempre tanti spunti e idee per gli accessori e arredi di casa, coniugando stile e convenienza!

ho acquistato un Minipimer mq785 della Braun adatto a realizzare numerose preparazioni come l’impasto delle mie girelle e un’Alzatina in vetro dove i miei dolci saranno esposti proprio come nelle vetrine delle “bakery” nordiche!

Gli articoli sono arrivati in pochissimi giorni e la prima cosa che mi ha colpito è stato il confezionamento molto robusto e curato nell’estetica, tant’è che non ho la minima intenzione di disfarmi delle scatole che sono già diventate bellissimi contenitori per la mia dispensa!

 

IMG_0001

 

Ecco la ricetta passo per passo:

ricetta per 10-12 girelle di media grandezza

  • g. 450 di farina bio 00 di grano tenero;
  • g. 75 di burro;
  • g. 25 di lievito di birra;
  • g. 65 di zucchero di canna integrale
  • 250 gr. di latte ;

per il ripieno:

  • 2 cucchiaini di cannella;
  • g. 30  di zucchero di canna;
  • 30 gr di burro

Preparazione:

1) Sbriciolare il lievito in una ciotola capiente;

2) Far sciogliere il burro e poi aggiungere il latte. Scaldare fino a 37 gradi (tiepido). Versare sopra il lievito, mescolare fino a che si scioglie. Aggiungere sale e zucchero

3) Aggiungere circa 350gr della farina.

4) Impastare energicamente, eventualmente aggiungere farina finché l’impasto non risulti morbido ma consistente.

5) Lascia lievitare sotto un panno per 30-40 min

6) Dopo la lievitazione lavorare l’impasto poco su un piano prima di stenderlo con un mattarello. Deve prendere una forma rettangolare, spesso circa 1 cm.

7) Spalmare la farcitura sul tutto il rettangolo. Prima spalmare il burro precedentemente ammorbidito quindi cospargere con la cannella poi con lo zucchero

8) Arrotolare il rettangolo dal lato più lungo. Tagliare delle girelle spesse circa 3 cm. Mettere le girelle nei pirofili (oppure direttamente sul carta da forno). Coprire con un panno e lasciare lievitare per altri

9) Spennellare con uovo sbattuto, e cospargere con zucchero di granella.

10) Infornare a 220 gradi per 5-10 min (ripiano centrale)

11) Lasciare raffreddare

 

IMG_0003

 

ed ecco il risultato! non vi dico il profumo e la fragranza…mi sembra davvero di stare in un caffè svedese!

 

IMG_0002 IMG_0004

 

 

Un’ultima dritta: fai un salto su Dalani.it, accedendo al sito da questo link potrai usufruire per 30gg di uno sconto di 15€ con una spesa minima di 40€!

 

 

 

Lascia un Commento